Lifestyle

Al Mugello si punta al Guinness World Record con il raduno camper più grande

Guinness World Record Mugello è il nome dell’evento che si svolgerà dall’11 al 13 ottobre 2019 al Mugello Circuit e che si pone l’obiettivo di radunare il maggior numero di camper mai visto al mondo: più di mille.

Credits photo: autodromo Mugello

L’Autodromo del Mugello accoglierà dunque il raduno dell’anno. Tre giorni di incontri con operatori del settore, concessionari, campeggi, aree di sosta, per parlare di mete, itinerari, vacanze, tecnica, accessori e curiosità del mondo camper.

Tanti saranno i momenti di coinvolgimento, di gioco e divertimento, grazie alla presenza di sponsor come Nexyiu,  shopping community made in Italy. Non mancheranno il marchio Rimor con le novità 2020 e Assocamp, l’associazione Nazionale Operatori Veicoli Ricreazionali e articoli per il campeggio. Sarà presente A.C.T. ITALIA associazione campeggiatori turistici d’Italia, per far scoprire le migliori strutture presenti nel nostro bel Paese.  Confedercampeggio farà scoprire il “turismo all’area aperta”, la sua tessera è sinonimo di vantaggi in Italia e nel mondo. Interverrà anche D’Orazio Assicurazioni per illustrare i rischi e la protezione offerta dalla famosa “Polizza del camperista studiata da un camperista”.

Tre giorni speciali, dunque, che si pongono l’obiettivo di superare i record precedenti.

Per le iscrizioni invece è stato creato un sito ad hoc dove è possibile visionare anche il programma www.gwrmugello.it

Info sul circuito del Mugello mugellocircuit.com

Programma del Guinness World Record Mugello

Venerdì 11 e Sabato 12 saranno destinati alle escursioni e ai tour. I partecipanti potranno così scoprire le bellezze nascoste del Mugello, visitare città meravigliose come Firenze, Siena, Bologna incantevoli borghi come Monteriggioni, San Gimignano e Certaldo oltre alle visite presso lo stabilimento Rimor, le cantine vinicole e i frantoi della zona. Le escursioni, saranno programmate con i capigruppo in modo da coordinare al meglio le operazioni di prenotazione ingressi e pullman GT. Gli amanti delle passeggiate e della natura, potranno partecipare ai vari trekking adatti a tutti perché pensati per vari livelli di preparazione e attrezzatura. Durante la manifestazione alcune aziende leader nella mobilità elettrica, esporranno le proprie biciclette (elettriche e non) che potranno essere noleggiate e prenotate. Guide esperte con assistenza al seguito condurranno i partecipanti durante le giornate di venerdì e sabato garantendo così sicurezza e professionalità.

Un occhio di riguardo sarà dedicato ai camperisti a 4 zampe. Sono infatti previste passeggiate educative, socializzazione e corsi di ubbidienza sotto l’occhio esperto degli educatori cinofili dell’associazione Il segno di Fido che, metterà a disposizione di tutti gli equipaggi partecipanti, l’area cani davanti all’ingresso Palagio. La manifestazione prevede infine, la presenza di aree tematiche dedicate al mondo del camperismo con concessionari e travel blogger. Sarà presente un area FOOD dedicata alla somministrazione di alimenti e un’ area TASTING dove sarà possibile assaggiare le varie eccellenze Mugellane e Toscane.

Il momento clou dell’evento sarà la domenica mattina quando tutti insieme i camper sfileranno per le strade Mugellane per battere il Guinness World Records. Grazie alla collaborazione del Comune di Scarperia-san Piero a Sieve le strade interessate saranno chiuse al traffico per consentire ai camper “strada libera”. Alle ore 8.30 si uscirà con i veicoli secondo un preciso ordine stabilito con i capigruppo per non creare alcun ostacolo alla manifestazione che sarà seguita e ripresa con droni e telecamere. Alla presenza di un notaio riconosciuto dal Guinness World Records saranno conteggiati tutti i camper per trasferire l’importante dato alla GWR di Londra che convaliderà il record decretando il successo della manifestazione.

 

NOTA: Apprendiamo oggi 12 ottobre che il raduno è stato interrotto causa problematiche con le autorizzazioni. Siamo molto dispiaciuti per quanto accaduto e ci auguriamo anche noi della redazione, che sia fatta presto chiarezza.

Ti potrebbe piacere anche