Travel

In campeggio al Lago di Braies

Braies (in tedesco Prags) è il paese famoso per il bellissimo omonimo lago che appartiene al patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Meta di turisti e fotografi, il lago di Braies è meraviglioso in tutte le stagioni. In primavera ed estate quando le tonalità dei colori passano dal verde smeraldo al blu cielo, in autunno e poi in inverno, quando si ghiaccia ed è possibile pattinare sulla sua superficie. Un gioiellino che vale la pena inserire nel proprio itinerario anche perché nelle vicinanze sono presenti due Golden Camping di altissimo livello: il Camping Olympia e il Caravan Parx Sexten. Vivere la vacanza in campeggio al lago di Braies è dunque una soluzione che ci sentiamo di consigliarvi senza ombra di dubbio. Ora vi spieghiamo il perché.

Lago di Braies

Il lago di Braies in estate

La valle in cui sorge il paese confina con il bellissimo Parco Naturale Fanes-Sennes-Braies ed è la base ideale per un soggiorno riposante, anche semplicemente per la sua incantevole posizione naturale o per una passeggiata che inizia proprio dal lago. Un itinerario adatto a chiunque, privo di pericoli e per nulla faticoso. Si inizia dai Bagni di Braies Vecchia, citati come luoghi di turismo sin dal XV secolo. Oggi sono chiusi ma presentano una straordinaria e storica struttura architettonica monumentale. Si prosegue costeggiando il Lago di Braies, da molti considerato la “perla delle Dolomiti” per via delle varie sfumature di verde smeraldo. All’inizio del sentiero, su una palafitta sopra le acque limpide, si trova un noleggio presso il quale vi consigliamo di prendere per qualche ora una piccola barca: remare su questo specchio d’acqua è un vero piacere. Deposti i remi, proseguite lungo le sponde del lago sino al suo lato più stretto, voltatevi e ammirate il paesaggio mozzafiato. Assaporate il momento e riprendete il sentiero sino all’area ristoro, organizzata con panchine e tavoli, ideale il pranzo a sacco. Dopo esservi rifocillati, proseguite sino a ridiscendere verso il lago e incontrerete diverse spiagge.

Il lago di Braies in inverno

Il ghiaccio che risplende al sole e le vette innevate che lo circondano, regalano un panorama di una bellezza unica. In molti si avventurano sulla superficie camminando piano e facendo molta attenzione. Altri scelgono i pattini e provano l’emozione di scivolare veloci circondati da tanta bellezza. Per i più freddolosi una tisana, ma sempre con lo sguardo rivolto fuori dalla finestra del bar presente nel grande albergo sulla sponda.

In campeggio al Lago di Braies

I campeggi che potete trovare nelle vicinanze del Lago di Braies sono tre. Due di questi sono riconosciuti a livello internazionale tra i più belli d’Italia.

Camping Olympia

A 14,4km dal Lago di Braies, circa 19 minuti in auto o camper, si trova il Camping Olympia. In località Dobbiaco potrete trovare il luogo ideale per la vostra vacanza. 200 piazzole, un minizoo, gli Alpine Lodge per chi è in cerca di soluzioni glamping originali e eco-compatibili e le case vacanza. E’ presente anche un’area wellness attrezzata con piscina, ristoranti, e tanto altro ancora.
Per saperne di più consulta la nostra scheda oppure il sito del campeggio.

Caravan Park Sexten

Campeggio di altissimo livello. Oltre all’area piazzole, dove sono presenti spazi delux con bagno e sauna privata, è possibile soggiornare anche negli appartamenti o scegliere le lodge Dolomiti. Originali sono anche le bellissime case sugli alberi. Tutte dotate dei massimi comfort. Famosi sono il centro benessere e la piscina, curati nei minimi dettagli e di design. Accoglienza e servizi ai massimi livelli.
Per saperne di più consulta la nostra scheda oppure il sito del campeggio.

Camping Toblacher See – Campeggio Lago di Dobbiaco

Il camping Toblacher See è sicuramente il più spartano dei tre ma si trova in una meravigliosa posizione. Si affaccia, infatti, sul lago di Dobbiaco (Toblacher).
Per saperne di più guarda il sito del campeggio.

Foto credits Pixabay

Ti potrebbe piacere anche