Mobilehome

CR Abitare al SUN: le novità 2020

L’azienda toscana non poteva mancare alla Fiera di Rimini, di cui è una presenza fissa sin dagli esordi, portando la sua qualità e la rinomata cura dei dettagli che ne fanno un punto di riferimento tra i più esigenti in fatto di design.

Pulizia delle linee e colori accattivanti: questi i punti cardine delle mobile home che, come ogni anno, CR Abitare ha scelto di portare in fiera. Una scelta azzeccata, come ha dimostrato la pronta risposta del mercato, confermataci dal Direttore Luciano Capodarca, visibilmente soddisfatto, che ha proprio sottolineato come l’attenzione ai dettagli, la cura delle finiture e all’accostamento dei colori siano il punto di forza dell’azienda, insieme naturalmente alla funzionalità e alla durabilità dei prodotti.

Ed ecco allora spiccare tra le proposte la nuova Jasmine color pesca con interni sui toni del blu. Della linea Prestige, linea di case mobili di cui fa parte anche un’altra novità presente in fiera, Emerald 2.0, la rivisitazione del fortunato modello omonimo precedente. Per la linea Easy, a tenere alta la bandiera ci ha pensato Easy 2, una soluzione che tiene fede al suo nome con eleganza e realizzata in materiale ecosostenibile. La vera regina dello stand è stata però la nuova Loft, della linea Top: ampia, con un living centrale circondato dalle camere da letto con bagno, affacciate direttamente sulla veranda.

Più piccola, ma non di minor pregio, Pearl Love, ultima arrivata della gamma Pearl, pensata per la coppia in vacanza con un tocco di stile unico, dal gusto un po’ etnico, nella scelta dei colori degli interni.

Con il trend in crescita delle vendite di case mobili, la proposta più apprezzata dal pubblico rimane la linea Prestige, la più vantaggiosa nel rapporto qualità/prezzo, in grado di coniugare funzionalità ed eleganza in uno spazio adatto a qualsiasi piazzola.

Per saperne di più visita il sito dell’azienda.

Ti potrebbe piacere anche