Glamping

Dormire in una goccia d’acqua è possibile

In questo ultimo periodo il concetto di glamping si è evoluto tantissimo e sempre più spesso si trovano associato a soluzioni originali e stravaganti, strutture dalle forme uniche, collocate in mezzo alla natura, che hanno come obiettivo primario quello di far vivere un’esperienza indimenticabile all’ospite. Questo è senza dubbio il caso di Ôasis un alloggio a forma di goccia d’acqua che è possibile sperimentare in Canada, ma che non è detto che non vedremo presto anche in Italia.

Nel New Brunswick a circa dieci ore da Montreal si trova il  Fundy National Park Point Wolfe dove è possibile vivere un’esperienza eccezionale in 6 m²: una notte in una stanza a forma di goccia d’acqua posizionata in mezzo alla foresta a simulare la rugiada o la pioggia arrivata dal cielo sulla terra.

Questa goccia d’acqua si chiama Ôasis e offre un letto matrimoniale, una panchina che si trasforma in letto o tavolo e anche un soppalco. Può ospitare ospitare due adulti e un bambino e ha grandi finestre che la circondano e la rendono luminosa e in grado di far entrare i benefici raggi solari.

La goccia d’acqua è posta su un “piedistallo” in legno studiato per immergerla ancora di più nel paesaggio e nella natura . Chi volesse provare questa esperienza può farlo sia nel campeggio sopra citato sia nel Terra Nova National Park situato nell’estremo nord del Canada.

Maggiori info su Ôasis

La goccia d’acqua è un’idea di Selvao Design:

Ti potrebbe piacere anche