Lifestyle

Elysium: la nuova Las Vegas di Spagna eco-sostenibile

Elysium non sarà più solo il titolo di un film del 2013 che vedeva come protagonista Matt Damon e raccontava di una enorme stazione spaziale all’avanguardia. Dal 2023 sarà anche e soprattutto il nome della prima città interamente alimentata ad energia solare presente in Europa. Un progetto ambizioso di Cora Alpha, società situata in Sud California e Madrid, che probabilmente si è proprio ispirata al film citato per realizzare quella che si prospetta una vera città del futuro, nel presente, e che si propone di diventare un centro ludico turistico di richiamo per i viaggiatori di tutto il mondo.

Elysium City sorgerà in Spagna, a metà strada tra le due capitali della penisola iberica, Madrid e Lisbona, nella regione dell’Estremadura occupando un sito di 1.200 ettari nella città di Castilblanco, dove sembra che si fosse già ipotizzata la costruzione di EuroDisney, parco realizzato poi nei pressi di Parigi. Un legame con la Disney è però ancora presente perché l’idea di questa realizzazione è partita proprio da John Cora, ex dirigente della Walt Disney Company che durante i suoi trent’anni di collaborazione ha seguito anche lo sviluppo dei parchi e ha guidato il team di progettazione, sviluppo e apertura dei parchi nel mondo. Un’esperienza di cui ha fatto tesoro per questa nuova avventura, un progetto multi-miliardario reso possibile anche grazie a una legge regionale recentemente approvata, Ley Extremeña de Grandes Instalaciones de Ocio (LEGIO), che offre incentivi fiscali ai luoghi di gioco istituiti nell’ambito di progetti di sviluppo più ampi.

Elysium City: la città dei divertimenti eco-sostenibile

Elysium non sarà solo una città perché oltre alle duemila unità abitative previste, verranno realizzati in una prima fase:

  • Un parco a tema con una previsione di presenze per il primo anno di 2.000.000 persone
  • Un parco acquatico avventuroso che prevede di accogliere 750.000 persone nel primo anno

Oltre a questi un area composta da quattro hotel con casinò per un totale di 3.000 stanze, un Hotel Casinò Iconico a 5 stelle, Hotel a tema a 4 stelle annesso al parco di divertimenti, Hotel Casinò a 4 stelle annesso al parco acquatico, un Conference Hotel con Casinò, un campo da golf da 18 buche e uno stadio di calcio da 40 mila posti. Completano il tutto un eliporto, piste ciclabili attraverso percorsi naturalistici, una marina e una stazione dei treni ad alta velocità.

La progettazione e la realizzazione sarà focalizzata sui temi della sostenibilità, dell’efficienza energetica e sulla qualità della vita. Oltre ad avere un focus importante sulla connettività e sulla mobilità

  • Un sistema wifi gratuito con velocità gigabit disponibile in tutta la città;
  • Infrastrutture stradali intelligenti alimentate a energia solare, pali dell’illuminazione pubblica e pensiline per autobus green, come anche le macchinette per il caffè. In Elysium sarà attuato tutto ciò di possibile per avere efficienza energetica.
  • colonne informative intelligenti saranno presenti in tutto l’Elysium e offriranno informazioni in tempo reale sulle disponibilità di parcheggio e di aggiornamento sul traffico, permetteranno di consultare gli orari dei trasporti pubblici, ottenere previsioni meteo e avvisi, partecipare alle comunicazioni della comunità tramite sondaggi oppure segnalare i problemi direttamente al governo locale;
  • Elysium City svolgerà un ruolo chiave nella ricerca e sviluppo della prossima generazione standard di comunicazione, 5G.

Tutto ciò si prevede che darà da lavorare a 15.000 persone entro la prima fase di costruzione e dalle 40mila alle 50mila nei 10 anni successivi.

Saranno infatti due le fasi di realizzazione, e la seconda con termine 2028, è anch’essa molto interessante perché prevede:

  • La costruzione di un glamping di lusso
  • Un’arena per concerti di fronte all’acqua
  • Una casa di riposo
  • Altri tre hotel a quattro stelle e due hotel a tre stelle
  • Una pista di Formula 1
  • Un centro equestre
  • Una ruota panoramica
  • E delle isole galleggianti

Elysium City plan

Come sarà possibile raggiungere Elysium City?

Elysium sarà situata nel sito spagnolo di Castilblanco. Disterà 147 km dall’aeroporto di Ciudad Real e 228 km dall’aeroporto internazionale di Barajas. La posizione di Elysium è ideale perché raggiungibile in breve tempo da tutte le principali città europee, ma anche dai paesi del Nord Africa e del Medio Oriente. Inoltre due aeroporti sono stati approvati dal governo nelle immediate vicinanze di Castilblanco. E l’autostrada (A5) sarà estesa dal governo per migliorare l’accessibilità delle auto da Madrid. Dopo che il treno ad alta velocità approvato sarà stato completato nel 2022, il tragitto da Madrid sarà di circa 20 minuti.

Un progetto in cui anche il governo spagnolo crede molto, visti gli investimenti in infrastrutture. Un progetto veramente ambizioso che prevede tanti anni di lavoro e che ci riporta alla mente Las Vegas più che Disnayland Paris. Noi seguiremo le evoluzioni con molta attenzione e continueremo a tenervi aggiornati perché siamo sicuri che quando Elysium aprirà i suoi cancelli la curiosità di tutto il mondo sarà altissima.

Per saperne di più guarda il sito internet.

Credits Photo: Cora Alpha – le immagini non possono essere utilizzate senza l’autorizzazione scritta dell’azienda.

Ti potrebbe piacere anche