Lifestyle

Fit Your Camper: tante le aziende che saranno presenti con i loro accessori camper

Fit Your Camper 2024 , la prima fiera dell’accessorio per camper, caravan, van e tempo libero, si terrà dal 4 al 7 aprile 2024 presso Lariofiere Erba Como Lecco. Questo evento, che celebra il successo e il grande interesse per il turismo all’aria aperta, è rivolto sia ai professionisti del settore sia al pubblico generale. Con una vasta gamma di espositori nazionali e internazionali, la fiera offrirà un’opportunità unica di scoperta, innovazione e networking per gli appassionati di turismo su ruote.

Le prime due giornate saranno riservate ai professionisti, con opportunità di business, seminari e workshop, mentre sabato 6 e domenica 7 aprile, l’evento sarà aperto al pubblico con accesso gratuito. Anche il parcheggio per camper e caravan sarà gratuito fino ad esaurimento spazi disponibili.

È già possibile ottenere il biglietto gratuito collegandosi al sito: www.fityourcamper.it

Camperisti e caravanisti avranno a disposizione un’incredibile offerta di accessori, componenti e attrezzature per completare la dotazione dei loro veicoli. Potranno confrontarsi con esperti e tecnici del settore non solo per scegliere i prodotti più adatti alle loro esigenze, ma anche per imparare a utilizzare gli strumenti nel migliore dei modi preservandone l’integrità e l’efficienza.

La particolarità di questa fiera è che partecipano direttamente le aziende produttrici di accessori e componenti per veicoli ricreazionali”, dichiara Enrico Bona, responsabile commerciale “A oggi hanno aderito con entusiasmo tutti i principali brand del settore, rendendo questa manifestazione straordinaria già dalla prima edizione. Solo per citarne alcuni, saranno presenti AL-KO, CBE e Nordelettronica, Lippert, Dometic, Thetford, Airxcel, Eberspaecher, Truma e Fiamma (attraverso il distributore Dimatec), Viesa, Vecamplast, Brunner, Teleco, Acquatravel. Ma la lista di chi sta valutando con quali prodotti e con quanti metri quadri partecipare è ancora lunga”.

Il pubblico avrà inoltre numerose occasioni di intrattenimento. Oltre agli incontri tecnici organizzati dagli espositori e moderati da giornalisti del settore, ci saranno interessanti approfondimenti a opera di cuochi camperisti, esperti piloti, camperisti di lungo corso molto seguiti sui social media, fotografi, esperti della salute di cani e gatti e molto altro.

Sono davvero entusiasta di questa nuova fiera. Credo che sia una opportunità perfetta per osservare le tendenze del mercato e lanciare nuovi prodotti in concomitanza con l’inizio della stagione. Ritengo anche la sezione B2B decisamente utile”. – Massimiliano Ferretti, Direttore Commerciale, AL-KO KOBER GmbH/Srl.

Sicuramente è una fiera che manca, non c’è mai stata e serve, perché chi vuole informarsi sugli accessori non ha mai avuto una vetrina dedicata in un momento della stagione in cui i turisti itineranti iniziano a muoversi e progettano le vacanze. Ottima anche l’idea dei due giorni B2B, perché spesso il concessionario non ha tempo durante le fiere dove si vendono i veicoli ricreazionali”. – Tommaso Gasparrini, Aftermaket Sales Manager, Lippert, Caravanning EMEA.

“Ho sempre sostenuto l’idea di una fiera dedicata agli accessori per camper e caravan, ritenendo essenziale dare più visibilità al nostro settore. La componente B2B è fondamentale per noi, avendo esperienza in altri settori come l’automotive. Ritengo che aprile sia il periodo ideale per una fiera B2C e B2B nel settore componentistica. È il momento perfetto per discutere, implementare soluzioni e formare rivenditori sui nuovi prodotti in vista della nuova stagione”. – Alejandro Jacquet, Direttore Generale, Italcolven/Viesa.

“Avere una fiera di riferimento credo sia una grandissima opportunità per il nostro mercato interno e per il nostro Made in Italy. Avere uno spazio esclusivo dove presentare prodotti, innovazione e tecnologie ci offre l’opportunità di avere una piattaforma dedicata per poter collaborare con altri professionisti del settore”. – Lorenzo Bellini, Product Manager, CAN – Airxcel Group.

“Credo che una fiera dedicata solo alla componentistica per l’outdoor e il camper sia essenziale ed è un’idea che ho sempre sostenuto. I clienti hanno numerose opzioni quando si tratta di veicoli ricreazionali, ma molte meno quando cercano accessori. Riguardo al periodo, aprile mi sembra perfetto”. – Roland Brunner, CEO, Brunner

“A noi piace l’idea di una fiera dedicata all’accessorio per il camper e alla componentistica in generale. Ci piace in particolar modo per tre motivi: il primo è il suo posizionamento temporale nel cuore della stagione per chi viaggia in camper; il secondo per il fatto che è dedicata esclusivamente alla componentistica e all’accessorio; e il terzo perché ha sia giornate specifiche B2B e sia giornate B2C”. – Fabrizio Di Piazza, Responsabile Commerciale Sud Europa, Thetford

Fit Your Camper sarà l’occasione per incontrarci e parlare con il nostro team, per scoprire in anteprima le ultime tendenze proprio a ridosso del periodo in cui i turisti itineranti si mettono in movimento per le loro vacanze. Noi crediamo da sempre nelle relazioni di qualità con i nostri clienti e fornitori. Questa fiera rappresenta un’occasione speciale per ritrovarsi, scambiarsi idee, esperienze e progettare insieme una stagione di successo”. – Pascal Sanguinet, Direttore Commerciale, Dimatec

Abbiamo accolto con entusiasmo l’idea di partecipare a una fiera dedicata al mondo degli accessori nell’aftermarket, settore nel quale la nostra azienda crede e investe molto. La primavera 2024 scelta come periodo per la fiera sarà un’occasione eccezionale per rendere ancora più frizzante non solo il cambiamento del clima, ma anche le opportunità di business”. – Alessandro Chies, Head of Sales, AL-KO Vehicle Technology Electronics

È un’iniziativa nuova e interessante che sperimentiamo volentieri. Risponde all’esigenza del consumatore che già possiede il camper e si rivolge al mercato degli accessori con un atteggiamento curioso e concreto, con l’obiettivo di cucirselo sulla misura della propria vacanza e mantenerlo aggiornato e attuale lungo un ciclo di vita che spesso supera di molto la decina di anni. Per un produttore come Eberspächer, una fiera dell’accessorio rappresenta un’interessante opportunità di sinergia con i Centri della propria rete di installazione e assistenza: essere contemporaneamente presenti nello stesso luogo significa non solo fare efficienza, ma anche potersi presentare insieme di fronte al cliente finale” – Lorenzo Covini, CEO, Eberspaecher.

“Sono veramente entusiasta di questa iniziativa. Tutte le fiere del settore hanno sempre lasciato come fanalino di coda il reparto accessori e soprattutto non hanno mai organizzato delle giornate B2B dedicate solo ai professionisti. In questa fiera ci sono addirittura due giornate che ci danno la possibilità di parlare con molta più tranquillità con i nostri clienti”. – Fabio Viviani, Direttore Generale, Acquatravel.

Ti potrebbe interessare