Campeggi

LeadingCampings: nuovo ingresso e saluti

Il club dei campeggi più esclusivi d’Europa,  pur abbandonando due vecchie conoscenze, saluta l’ingresso tra i suoi membri di un nuovo resort. 

Nel nord della Francia, a ovest di Caen e ad est di Mont Saint Michel, si estende, addentrandosi nel Canale della Manica, la penisola del Cotentin. Una lingua di terra di straordinaria bellezza e costellata, lungo la costa, da affascinanti baie che si alternano a piccoli e caratteristici villaggi di pescatori, alcuni dei quali saliti alla ribalta come località balneari durante la Belle Epoque, ma che ora offrono ai visitatori solamente un ambiente ameno e rilassante, da percorrere fino alla città più a settentrione, Cherbourg.

Proprio da Cherbourg, oltre che per escursioni alle isole del Canale o in traghetto per l’Inghilterra, si parte per raggiungere il campeggio perfetto per gli amanti della natura, dello sport e della storia, l’ultimo arrivato della rete LeadingCampings: L’Anse du Brick.
Nato nell’aprile del 1968, con alle sue spalle una riserva naturale e affacciato sul mare, è collocato nell’omonima baia, un luogo rigoglioso e ricco di storia: il nome stesso pare derivi da quello vichingo di “baia con la collina”; baia che ancora porta i segni della storia recente, dalla ottocentesca cava di granito, alle installazioni tedesche della seconda guerra mondiale.

Oltre ad offrire questo tuffo nel passato, il Camping L’Anse du Brick ha ovviamente tutte le carte in regola per essere accreditato tra i campeggi del club LeadingCampings. Non mancano quindi ampie e lussuose piazzole, anche provviste di bagno privato e di tutti gli allacciamenti; tende glamping, per godersi il campeggio con un tocco di classe, e persino villette in muratura. A disposizione degli ospiti sono poi i due ristoranti, le due piscine riscaldate, all’aperto e al coperto, con acquascivolo e jacuzzi, e, per la gioia degli sportivi, il campo sportivo, il campo da tennis, la pump track, la pista per pedal car e il noleggio biciclette, kayak e tavole da surf, da sfruttare partendo dalla spiaggia accessibile direttamente tramite il comodo pontile privato.

Ulteriori informazioni sul Camping L’Anse de Brick sono disponibili sul sito del campeggio: www.anse-du-brick.fr

Se l’entrata tra i membri di LeadingCampings di L’Anse du Brick è stata salutata con immenso piacere, è invece sofferto l’addio, almeno per la stagione 2020, di due strutture da lungo tempo nel club: il Parc La Clusure in Belgio e il Resort Les Alicourts in Francia, entrambi acquisiti dal gruppo francese Sandaya.

Les Alicourts ha fatto parte del gruppo per ben 12 anni, di cui 9 con l’imprenditrice Evelyne Boudouin nel consiglio di amministrazione di LeadingCampings. L’uscita del Parc La Clusure, membro dal 2010 per iniziativa di Jan Jehee, riporta a undici il numero di paesi in cui sono presenti affiliati LeadingCampings.

L’acquisto delle strutture da parte di una catena ha sancito, in virtù delle norme di adesione a LeadingCampings, l’uscita automatica dal club, che sceglie di riunire esclusivamente strutture di lusso a conduzione familiare, imprese guidate direttamente dai proprietari con una partecipazione sempre personale.

Per restare aggiornati sulle notizie o entrare nella rete di LeadingCampings, basta connettersi al sito www.leadingcampings.com

Ti potrebbe piacere anche