Campeggi

Parco Avventura in Maremma toscana, dove provare l’esperienza?

La Maremma toscana è un luogo speciale dove acqua, terra e vegetazione si incontrano dando vita a un ambiente naturale davvero unico. In Maremma si va per esplorare i borghi di tufo che sembrano usciti dalle fiabe. In Maremma si va per rilassarsi e rigenerarsi nelle sorgenti termali. In Maremma si va per fare il bagno in un mare dalle sfumature incredibili. E si va anche per mettersi alla prova in un parco avventura che assomiglia tanto a quelli di montagna. E invece no. Si trova a due passi dal mare. Nel bosco a ridosso della spiaggia. Ma dove puoi trovare un Parco Avventura in Maremma? La risposta è semplice, in uno dei nostri Golden Camping Partner: il PuntAla Camp &Resort!

PuntAla Camp & Resort: la creazione del parco avventura

Il PuntAla Camp & Resort sorge all’interno di una pineta mediterranea che un tempo era riserva di caccia del Granduca di Toscana. La presenza di tantissimi alberi anche antichi e quindi con fusti alti e grossi e ampie chiome ha permesso di creare un bellissimo parco avventura per il divertimento di grandi e piccoli. A gestirlo sono Daniel e Giorgia, una coppia che, per la settima stagione consecutiva, ha messo radici al PuntAla, dopo aver maturato esperienza in una palestra di arrampicata a Follonica.

Le fasi di realizzazione. Innanzitutto il dottore forestale decide che alberi usare per il parco e a che altezza mettere le varie attrazioni. L’ingegnere certifica poi la linea vita, il cavo d’acciaio che garantisce la totale sicurezza in ogni momento. Daniel e i suoi collaboratori hanno poi studiato, nel caso del Parco Avventura presente all’interno del PuntAla, tutto il percorso plasmandolo in base agli alberi e alla posizione delle fronde per mantenere la totale armonia con la natura circostante.

PuntAla Camp & Resort: il parco avventura

Il parco avventura si suddivide in un percorso per i piccoli e uno per gli adulti (ma già adatti dai 10 anni in su, spesso più abili dei grandi). Quello per i più piccoli presenta ancora il doppio moschettone, una scelta ben precisa per far sviluppare il senso di responsabilità nei bambini che devono imparare a non sganciare mai i due moschettoni in contemporanea. L’altezza di sicurezza garantisce la totale assenza di pericolo.

Il percorso per gli adulti o per i ragazzini si suddivide in facile (blu), medio (rosso) e difficile (nero). Per completarlo si hanno a disposizione un paio d’ore. Qui la linea vita è continua, si è sempre in sicurezza. Man mano che aumenta il livello del percorso, aumentano le difficoltà degli esercizi e l’altezza da terra. Fondamentale, più che la prestanza fisica, è la concentrazione che aiuta a superare i propri limiti, spesso solo mentali.

Una bellissima esperienza per trascorrere una giornata alternativa al mare nella frescura del bosco.

Qui potete leggere anche il nostro racconto sul soggiorno al PuntAla Camp & Resort

La Maremma vi aspetta!

Ti potrebbe piacere anche