Travel Vacanze

Ponti di primavera 2023 in camper: Assocamp consiglia quattro città d’arte

Per i prossimi ponti lunghi che ci offre questa primavera 2023, Assocamp, l’Associazione Nazionale Operatori Veicoli Ricreazionali e Articoli per il Campeggio, consiglia di visitare con il proprio camper o preso a noleggio, Roma, Venezia, Firenze e Napoli, quattro importanti città d’arte, mete ideali anche per chi ama il turismo in libertà, che ha tra i suoi valori unici la possibilità di decidere l’itinerario all’ultimo minuto e quello di portarsi appresso il comfort di casa propria. “Una vacanza con un camper proprio o a noleggio è un’esperienza straordinaria sia per la famiglia sia per la coppia ha sottolineato il presidente di Assocamp Ester Bordino – perfetta per le vacanze outdoor ma anche per visitare le nostre città d’arte senza vincoli di orario, in relax e in totale autonomia. E soprattutto consente di girarle in bicicletta, trasportandola nel gavone garage o sull’apposito supporto, il modo ideale per evitare il traffico e il problema dei parcheggi”.

Il camper permette di esplorare in totale libertà qualsiasi destinazione, dai luoghi immersi nella natura ai centri urbani o borghi ricchi di arte e storia, sostando in piena libertà laddove consentito o seguendo i consigli proposti da Assocamp per una sosta più strutturata e servita. Il Codice della Strada, infatti, consente la sosta dell’autocaravan laddove questa sia permessa alle autovetture (art.185), basta non aprire finestrini o gradini elettrici, non avere oggetti all’esterno e naturalmente, non scaricare i serbatoi. In questi casi è necessario sostare nelle aree che, a ridosso delle città, sono tante e ben attrezzate. “Per evitare imprevisti durante la vacanza con un camper a noleggio è sempre meglio affidarsi a professionisti del settore, come quelli riuniti nella nostra rete presente su tutto il territorio italiano. – ricorda il presidente – I nostri associati sono in grado di assistere il cliente e di accompagnarlo nelle sue vacanze senza pensieri. I nostri mezzi sono recenti, sono oggetto di un’accurata manutenzione degli impianti e della meccanica e al rientro dal noleggio seguono un protocollo di pulizia e disinfezione”.

Se si sceglie di noleggiare un camper per la propria vacanza è bene rivolgersi a dei professionisti. “Siamo da sempre in contrasto con il fenomeno di noleggio tra privati – aggiunge il presidente Bordino – Da una parte perché non è legale poiché configura l’attività di noleggio senza conducente che è vietata a un privato dalle vigenti norme e prevede il sequestro del veicolo; dall’altra perché i camper sono veicoli che possono avere delle criticità. I noleggiatori professionisti effettuano controlli periodici sui propri camper per garantire la sicurezza dei viaggiatori sia durante il viaggio, sia durante la sosta.”  

Roma, Venezia, Napoli e Firenze: i consigli su cosa vedere e dove sostare

ROMA E DINTORNI

Non ha bisogno di presentazioni, la capitale è un museo d’arte e di storia a cielo aperto, una delle mete preferite dai turisti italiani e stranieri. E la primavera è il suo periodo di maggior splendore. Abbandonare il camper in un’area di sosta, dimenticandosi di traffico e parcheggi, per immergersi tra i vicoli stretti di Trastevere, gli ampi viali circondati da palazzi storici, monumenti, osterie e botteghe è possibile grazie alle tante soluzioni che la città offre agli amanti della vacanza on the road, anche in zona centrale o ben collegate con i mezzi di trasporto. Inoltre, visitare Roma in camper è l’ideale per potersi spostare nei dintorni, raggiungere le spiagge di Ostia, Tivoli con Villa d’Este e Villa Adriana, Cerveteri e le necropoli etrusche, i borghi medievali, i parchi e, perché no, spingersi anche fino all’Appennino.

DOVE SOSTARE

  • Area sosta Camper Romae:  zona Roma Centro, a 50 metri dalla fermata “METRO A” Arco di Travertino. Sorvegliata e illuminata h24.
  • L.G.P. Roma : nel Parco di Centocelle, a soli 5 km dal centro storico. Recinta​ta e videosorvegliata.
  • Camping Hu Open Air : a 8 km dal centro di Roma, il campeggio è un’oasi verde e pet friendly aperta tutto l’anno.

 

VENEZIA

Impossibile non visitare Venezia una volta nella vita, abbandonarsi alla sua atmosfera sospesa e agli scorci riconosciuti nei quadri dei più famosi artisti. Anche se la città è interdetta alle auto, è possibile trovare soluzioni per arrivare in camper fino alle sue porte e raggiungere il centro utilizzando i mezzi di trasporto, trascorrendo tra le sue calle un’intera giornata o un weekend. Venezia è anche il luogo ideale dal quale partire poi alla scoperta delle isole della laguna come Murano, con le sue botteghe custodi dell’arte del vetro colorato, la coloratissima Burano, con le sue case dai colori pastello, ma anche Torcello, meno nota ma la più antica, con il suo Trono di Attila e i mosaici bizantini della Basilica di Santa Maria Assunta.

DOVE SOSTARE

 

NAPOLI E LA COSTIERA AMALFITANA

La pizza, il babà, le sfogliatelle ma anche il Maschio Angioino, Piazza Plebiscito i Quartieri Spagnoli: Napoli è un’immensa agorà che ospita un’infinità di anime. In primavera sboccia, con il profumo del mare che invade i vicoli stretti, le ripide salite e discese, e offre panorami incredibili che spaziano dal Vesuvio, che domina il Golfo, fino al Promontorio di Posillipo. Raggiungerla in camper è un’esperienza imperdibile, e consente di spingersi proprio fino Vulcano, per partecipare ad uno dei tour organizzati, ma anche lasciarsi affascinare dagli scorci e dai suggestivi borghi lungo la costiera amalfitana.

DOVE SOSTARE

 

FIRENZE E DINTORNI

La culla del Rinascimento, come universalmente conosciuta, Firenze è la città d’arte per eccellenza, ma anche una delle mete preferite dagli amanti della vacanza on the road, con le sue colline, e vigneti che danno vita ad alcuni dei vini più noti al mondo. Caricando sul camper la bicicletta, le due ruote sono il modo migliore ed alternativo per visitare il cuore della città ma anche i suoi dintorni, grazie alle piste ciclabili che abbracciano l’area circostante al centro storico e raggiungono anche il Parco delle Cascine, il Giro ai Renai, il Giro dell’Impruneta o quello di San Casciano, fino all’incantevole borgo collinare di Fiesole.

DOVE SOSTARE

  • Antica Etruria : a Sesto Fiorentino, a pochi km da Firenze. È recintata, illuminata e sorvegliata, con area cani.
  • Firenze Hu Open Air: a 3 km da Firenze, immersa nel verde, lontano dal brusio della città.
  • Camping Internazionale Firenze: a 5 km dal centro storico della città, a 20 minuti in bus da Firenze e a pochi passi dal Chianti.

Ti potrebbe interessare