Campeggi

Rispetto dell’ambiente e qualità dei servizi sono i punti di forza di Camping Village Pino Mare!

La stagione 2022 si apre con tante novità per il Camping Village Pino Mare di Lignano Sabbiadoro, pronto ad accogliere la sua clientela dal prossimo 21 aprile. Novità grazie alle quali il rispetto dell’ambiente e la qualità dei servizi si confermano punti di forza di questa splendida struttura immersa in 17 ettari di verde di fronte ad una spiaggia dorata lunga quasi un chilometro.

Nuove Mobile Home Green

Innanzitutto la novità più importante: la già grande offerta di Mobile Home si arricchisce quest’anno di 50 nuove case mobili progettate da Crippa, in cui stile, ricerca dei materiali e cura dei dettagli si fondono perfettamente con il rispetto dell’ambiente e l’idea di offrire ai propri ospiti il massimo comfort per una vacanza indimenticabile.

“Con le nostre nuove case mobili – spiega Lucia Mauro, direttrice del campeggio – abbiamo voluto dedicarci all’ospitalità con una prospettiva green. Le nuove case, infatti, coniugano design, estetica e praticità rispettando la natura. Si tratta di case da 32 mq, tutte con veranda, che possono ospitare 5 persone. Ma sono soprattutto delle strutture eco-compatibili, costruite con materiali riciclabili, coibentate con il sughero e che dispongono del controllo del flusso dell’acqua”.

Colonnine di ricarica e noleggio bici elettriche

Ma la svolta green è evidente anche nelle altre novità che si presentano quest’anno agli occhi dei visitatori del Camping Pino Mare.

Se le colonnine per la ricarica delle auto elettriche da due salgono a tre, altra novità della stagione che si avvia sono le colonnine per le bici elettriche: “ne abbiamo installate tre – ci conferma Lucia Mauro – e abbiamo previsto di offrire ai nostri clienti, accanto al consueto servizio di noleggio delle bici tradizionali, anche quello per le bici elettriche, mettendone a disposizione della clientela una decina per il momento. Vedremo quale sarà la risposta a questa offerta, per poi eventualmente incrementare il numero dei mezzi da noleggiare”.

E ancora, un’altra sorpresa ci aspetta all’interno del camping: la panchina Repower. Una vera e propria stazione di ricarica che permette di ricaricare non solo le e-bike ma anche telefoni cellulari e computer. Una panchina, in pratica, dove fare una sosta, leggere un libro o fare uno spuntino, e approfittarne per ricaricare il proprio dispositivo.

Rinnovato il self-service

Anche il self-service si presenta completamente trasformato agli occhi dei clienti. L’interno è stato ristrutturato, rinnovando l’arredamento e aumentando il numero dei posti a disposizione. Oggi lo spazio ottenuto permette di accogliere fino a 300 persone, il che garantisce un servizio ampio e completo che certamente saprà soddisfare le richieste di ogni ospite.

Prenotazioni

L’ufficio della Signora Mauro è in piena attività. “Le prenotazioni per la nuova stagione sono già partite e stanno andando molto bene”, ci dice la direttrice. “Ad avere confermato la loro presenza al Pino Mare sono soprattutto gli stranieri, campeggiatori del centro-nord Europa. Speriamo che il trend continui così, perché ci stiamo riavvicinando ai livelli del 2019, pre-pandemia”.

Per approfondimenti leggete la scheda di Camping Pino Mare!

Per prenotazioni: www.campingpinomare.it

Ti potrebbe interessare