Campeggi

Ristoranti in campeggio: l’eccellenza passa anche dalla tavola

Quanto è importante mangiare bene anche quando si è in vacanza in una struttura open air? Lo è sempre di più! La ristorazione di qualità è ormai ricercata e apprezzata da tutti i viaggiatori, tanto da essere diventata una componente essenziale di una vacanza indimenticabile.

I piaceri della tavola sono, infatti, anche un modo per conoscere meglio un territorio, assaporando ricette tradizionali, magari rivisitate, o aprendosi a nuovi gusti e sapori sorprendenti. Un piacere al quale i turisti non vogliono rinunciare.

Ecco che, per coccolare i propri ospiti, proprietari e gestori di campeggi e villaggi turistici puntano sempre più ad una cucina sana, di qualità e legata al territorio, dando particolare attenzione all’eccellenza della materia prima, ma anche alla location, alla presentazione dei piatti e alla professionalità del servizio. Insomma, anche in un campeggio tutto è curato in ogni dettaglio!

Camping Olympia

Camping Olympia

Al Camping Olympia di Dobbiaco, ad esempio, gli ingredienti e le materie prime hanno un ruolo sempre più importante. I prodotti sono acquistati prevalentemente da produttori locali della Val Pusteria, per garantire la freschezza e l’autenticità dei piatti serviti nel Ristorante e Pizzeria Samyr. I proprietari hanno anche un obiettivo più ambizioso: produrre direttamente nel proprio orto, entro i prossimi 2-4 anni, tutte le verdure che servono in cucina (e già adesso le uova utilizzate per le preparazioni provengono dalle galline del campeggio). L’attenzione è poi rivolta ad una cucina sana: banditi esaltatori di sapidità e conservanti, qui si gustano solo piatti freschi, e c’è anche una scelta di piatti senza glutine e alcuni vegani, compresa la pizza.

Camping Village Pino Mare

Camping Village Pino Mare

Ritroviamo la stessa attenzione per la cucina di qualità al Camping Village Pino Mare di Lignano Sabbiadoro. Il ristorante Alla Vecchia Finanza offre servizi food & beverage di eccellenza: piatti ricercati e genuini che conquistano i palati più esigenti, espressione di una cucina legata al territorio, ma capace di coniugare tradizione e creatività per un viaggio gastronomico di vero piacere. C’è anche una sezione di piatti per celiaci, vegetariani e vegani, per andare incontro alle esigenze di tutti gli ospiti.

Questo viaggio “del gusto” si svolge, tra l’altro, in una location accogliente e green, grazie all’arredo eco-sostenibile e all’utilizzo di prodotti a km 0 e stoviglie biodegradabili. Recentemente, il campeggio Pino Mare ha anche rinnovato la sua pizzeria, puntando ugualmente sul binomio sapori e sostenibilità. Una scelta sempre più premiata dai clienti vecchi e nuovi.

PuntAla Camp & Resort

L’Isolotto Café & Restaurant del PuntAla Camp & Resort, splendido camping a Castiglione della Pescaia, propone un’ampia scelta di piatti della tradizione culinaria italiana ed internazionale, tra cui spiccano le eccellenti portate di mare e di terra cotte alla griglia. Quasi tutti i piatti vengono cucinati al momento, privilegiando prodotti freschi o freschissimi e locali, per garantire menù genuini e di stagione. Tra l’altro, i menù possono essere personalizzati a misura di bambino e per ogni dieta alimentare.

La sala dispone di circa 200 coperti tra indoor e dehors e si trova a pochi metri dal mare, così da poter pranzare o cenare a due passi dalla battigia.

Camping Straško

Camping Straško

Il campeggio croato Straško, nell’isola di Pag, si prepara ad offrire ai propri ospiti un nuovo ristorante e una nuova pizzeria, che saranno pronti nel corso della stagione. Nell’attesa, i clienti possono soddisfare i loro palati con l’eccellente offerta culinaria della Taverna Giardin. L’atmosfera rilassata di questo locale apre la porta ad un’autentica esperienza gastronomica: tanti piatti locali, un’ampia scelta di pesce fresco, frutti di mare, specialità di pesce e specialità di carne a base di ingredienti di prima qualità provenienti da fornitori locali. Tutto a garanzia di freschezza e rispetto della tradizione. Un buon bicchiere di vino locale accompagnerà in modo perfetto pranzi e cene, alla riscoperta dei sapori autentici come quelli che i piatti al forno o il pesce in crosta di sale sanno regalare.

DalaiLama Village

Il nostro tour alla ricerca dei migliori ristoranti dell’open air ci porta adesso alla scoperta della Locanda del DalaiLama Camping Village di Chatillon (AO). Qui, in un ambiente intimo e rilassato, si possono gustare i piatti tipici della Valle d’Aosta, cucinati con prodotti di stagione semplici e genuini. È proprio il marchio di qualità “Saveurs du Val dAoste”, di cui il ristorante si fregia, a testimoniare l’amore per il territorio e la grande attenzione per la qualità delle materie prime che qui potrete trovare. Con lo sguardo ammaliato dalla bellezza delle montagne attorno, andiamo allora alla scoperta di sapori unici e genuini come quello del buon lardo d’Arnad DOP, del prosciutto De Bosse, della zuppa alla Valpellinentze o dei biscotti della casa Bonne Vallée della famiglia Chappoz. E gli asparagi, protagonisti della stagione, hanno adesso un posto d’onore nel menù della Locanda del DalaiLama Village. Se volete sapere come prepararli, la cuoca del DalaiLama ha un suggerimento per voi qui!

AgriResort & SPA Poggio di MontedOro

All’AgriResort & SPA Poggio di MontedOro a Montefiascone (VT) l’appuntamento con un evento gastronomico esclusivo è fissato una volta al mese: un sabato dedicato ad un apericena o una cena per chi alloggia nella struttura. In questa serata speciale si va alla scoperta dei sapori più autentici della Tuscia: i formaggi ed i salumi, le verdure di stagione e le migliori carni accompagnate da un eccellente Chianti, i crostini con paté casereccio e gli gnocchetti con crema di carciofi, guanciale e scaglie di caciocavallo, sono alcune delle proposte degli ultimi appuntamenti. Solo materie prime ed ingredienti di stagione per rendere speciale questa esperienza gastronomica tra le incantevoli colline viterbesi.

Gli ospiti del La Rocca Camping Village di Bardolino, sul Lago di Garda, trovano nel ristorante, pizzeria, wine bar Botanika il luogo ideale per rilassarsi e assaporare i piatti della tradizione italiana e locale, ma anche della cucina internazionale.

Il locale, recentemente ristrutturato, è luminoso ed accogliente, e dispone di 240 posti interni, suddivisi in 5 sale diverse, e 140 posti esterni vista piscina. Una location conviviale che fa da cornice ad un’esperienza gastronomica unica, grazie all’utilizzo di prodotti di altissima qualità e materie prime del territorio. All’interno del ristorante c’è anche una cantina privata a vista, ma accessibile solo su richiesta. Qui troverete i migliori vini della cantina Guerrieri Rizzardi, storica cantina vinicola di Bardolino che produce i migliori vini veneti come, ad esempio, l’Amarone, il Valpolicella Classico, il Bardolino, il Soave Classico ed il Vignaunica Chardonnay. Un’esperienza da non perdere per gli amanti del buon bere.

Il piacere della buona tavola si sposa sempre più spesso con la ricerca della sostenibilità. Gli appassionati del turismo all’aria aperta si mostrano, infatti, sempre più sensibili ai temi ambientali e l’aspetto gastronomico della vacanza non sfugge a questa tendenza. Così, ad esempio, la ricerca dei prodotti locali e l’attenzione alla stagionalità sono sempre più importanti nella gestione di un ristorante di qualità, come ci conferma Loek van de Loo, fondatore del Gruppo Vacanze col Cuore, che propone le migliori destinazioni Glamping in Italia e Olanda: “Come Gruppo Vacanze col Cuore abbiamo puntato su un menù ricco di proposte provenienti da produttori locali, dalla carne ai formaggi fino alle proposte enologiche. Una selezione che ci permette di accorciare il più possibile la filiera e offrire piatti della tradizione culinaria italiana, molto apprezzata da tutti i nostri ospiti, in particolare stranieri. In questo modo continuiamo a lavorare sulla sostenibilità e sul sistema economico locale di cui facciamo parte.

Due gli indirizzi che anche gli ospiti di passaggio in quella zona possono provare senza obbligatoriamente soggiornare: Bistrot del Chianti, all’interno dell’Orlando in Chianti Glamping Resort di Cavriglia (AR), molto noto per le grigliate di carne e i vini; e il Bistrot del Lago, all’interno del Lago Idro Glamping Boutique ad Anfo (BS), dove non dovete perdere i ravioli al Bagoss, formaggio tipico della Valle Sabbia o il tagliere con i salumi e formaggi locali, pranzando all’aperto con vista sulle montagne. In più, mettiamo a disposizione dei nostri ospiti via e-com l’olio evo che assaggiano in tutti i nostri resort e che proviene dagli ulivi in cui è immerso il nostro Vallicella Glamping Resort, e la birra, entrambi a marchio Vacanze col Cuore, per i momenti in cui hanno nostalgia delle loro vacanze! Dalla fine di giugno, infine apre il Trasimeno Glamping Resort a Magione (PG) e stiamo preparando menù speciali per la nostra prima stagione”.

Ti potrebbe interessare