Glamping

SUN 2021: le novità più curiose dal mondo glamping

TTG, SIA e SUN 2021, le tre manifestazioni firmate da Italian Exhibition Group, si sono chiuse con un 90% di visite in più rispetto all’edizione 2019. Distribuite su 19 padiglioni, presenti 1.800 brand, oltre 200 gli eventi, con più di 250 speaker su nove “Arene” per 650 ore di confronto e informazione, sono state l’occasione per gli operatori del settore di incontrarsi e confrontarsi su numerosi temi, oltre che per scoprire qualche novità. In questo articolo ve ne illustreremo qualcuna direttamente dall’area glamping dell’evento.

Tipì – la tenda realizzata con tessuto riciclato

Sicuramente l’avete già vista, perché proprio recentemente il nostro amico Francesco Salvaggio ha visitato il primo e unico luogo dove è stata posizionata, si tratta dell’ Agriturismo Casa Rastelli in provincia di Modena che nel periodo estivo ha avuto l’esclusiva su questa nuova tenda dalla base pentagonale. Si tratta di Tipì, la cui caratteristica principale è il tessuto con il quale è realizzata, si tratta di Raytent™, realizzato con filato certificato ReMade in Italy. Raytent è il primo filato acrilico tinto in massa di riciclo pre-consumo, ovvero recuperato da materiale nuovo scartato durante la lavorazione industriale. È stato applicato grazie all’azienda Giovanardi per ridurre l’impatto sul pianeta. Al momento i produttori sono alla ricerca di nuove location dove posizionare la loro tenda, le scopriremo sicuramente la prossima primavera.

Maggiori info www.tipiglamping.it

Alpine Mood di Move Case Mobili

Gli Alpine Mood dell’azienda Italiana MOVE mobile home, si rivolgono ai camping village in montagna. Sono totalmente mobili, con chassis, ma esteticamente l’esterno evoca gli stilemi tipici dei caratteristici chalet di montagna, rivisitati in chiave contemporanea. Il rivestimento in doghe di larice e le particolari finiture rendono la mobile home perfettamente integrata nell’ambiente circostante. La linea è caratterizzata da una coibentazione adeguata al clima invernale e le unità abitative sono dotate di riscaldamento a pavimento e tetto spiovente. La serie, in particolare, si chiama FLAP presentano una veranda integrata nello stesso chassis, ha una larghezza standard di 3,50m e una disposizione interna che può essere modellata sulle esigenze del camping village che le vuole proporre tra le proprie soluzioni. Per la montagna sembrano una buona novità che siamo sicuri amplieranno l’offerta di case mobili anche in zone dal clima più rigido.

Maggiori info www.movecasemobili.it

Diamond Domes le “bolle di cristallo” molto glam

 

Una delle installazioni che ha attirato maggiormente l’attenzione del pubblico del SUN sono state sicuramente le Diamond Domes, cupole in policarbonato trasparente infrangibile resistente ai raggi UV proposte come luogo ideale per posizionare outdoor “stanze” dinner, per meeting, o addirittura un ufficio. Insomma adatte a tutto. La cupola viene assemblata in poche ore e può essere riscaldata e quindi utilizzata anche in inverno. La ventilazione avviene attraverso prese d’aria. Uno spazio versatile sotto il cielo.

www.diamond-domes.de

Diamond Module

In questo caso si tratta di un’azienda polacca che per la prima volta ha deciso di presentarsi al pubblico italiano con le proprie costruzioni modulari. Quella portata in fiera colpisce per le grandi vetrate e i colori confetto degli interni e degli allestimenti. I moduli possono essere affiancati e sovrapposti per realizzare anche costruzioni molto più grandi e ad uso vario.

Maggiori info: diamondmodule.info

Con queste novità ci prepariamo alla stagione 2022 pronti per provare tantissime nuove esperienze di glamping!

You may also like