Benessere

Terme di Saturnia in campeggio: scopri qual è l’unico in zona

Se volete visitare le fantastiche terme di Saturnia e state cercando un campeggio dove sostare con il vostro camper o con la roulotte, siete nel posto giusto. In questo articolo vi porteremo alla scoperta dei punti di sosta nella zona, ma prima di proporvi l’elenco vediamo un po’ come mai le terme di Saturnia sono una meta così ambita da molti turisti itineranti e non.

terme di saturnia 2_Nirolfix

Terme di Saturnia

Le terme di Saturnia si trovano nel comune di Manciano, in provincia di Grosseto, e vengono visitate tutto l’arco dell’anno da turisti di tutta Italia, per le proprietà delle loro acque.

Nel Medioevo questo luogo incantevole fece nascere leggende di ogni tipo… riunioni di maghi e streghe, persino Satana che usciva dal vapore acqueo, fino alla leggenda che narra che le fonti termali sarebbero scaturite da un fulmine lanciato da Giove, adirato contro il padre Saturno.

Gli Etruschi furono i primi ad attribuire gli effetti benefici a queste acque ma solo i Romani furono i primi a costruire strutture consone per sfruttare le proprietà “miracolose” del loco. La via Clodia, che si collega con l’Aurelia, ad esempio, è una costruzione Romana  che serviva per poter raggiungere più agevolmente questo luogo di benessere. Ora, oltre alla SPA con ingresso a pagamento troviamo le cascate del Gorello e del Mulino con le sue piscine naturali ad accesso libero.

Terme di Saturnia credits Nirolfix

Le acque delle Terme di Saturnia sgorgano ad una temperatura di 37,5° e hanno la portata di 800 litri al secondo che garantisce un completo ricambio del bagno termale ogni quattro ore. Sono acque classificate come sulfuree e solfato-alcaline-bicarbonato-terrose con una grande concentrazione di idrogeno solforato e anidride carbonica.

Le acque termali di Saturnia hanno un’azione antisettica e un’azione vasodilatatoria che riduce la pressione arteriosa. Riducono inoltre anche la tensione a carico dell’apparato respiratorio consentendo un miglioramento della ventilazione polmonare.

Terme di Saturnia in Campeggio

Ora entriamo più nel dettaglio di come vivere le terme Saturnia in Campeggio. Per chi ha un camper o una roulotte ora presenteremo l’unica area di sosta attrezzata per la famiglia che si trova vicinissima alle terme di Saturnia. Non si tratta dunque di un campeggio perché vicini non ce ne sono purtroppo, ma di un’area sosta attrezzata che permette di raggiungere le terme in brevissimo tempo anche a piedi e in bici. Ecco tutti i dettagli:

Alveare del Pinzi

L’Alveare del Pinzi è un’area sosta attrezzata paragonabile ad un campeggio con apertura annuale, fruibile 24 ore su 24 con 120 posti e 110 punti luce.

Dista dalle Terme di Saturnia circa 800 metri e offre agli amanti del trekking e del cicloturismo la possibilità di organizzare escursioni in mezzo ai paesaggi tipici della Maremma Toscana.

Ai camperisti e caravanisti offre:

  • camper service,
  • attacco corrente,
  • toilette,
  • servizi per disabili,
  • docce,
  • lavelli per lavaggio stoviglie e indumenti,
  • lavatrice a gettone,
  • piccolo punto ristoro (servizio bar, pane fresco ecc.),
  • tabaccheria,
  • parco giochi,
  • spazio barbecue,
  • Wi-fi,
  • bus navetta ogni ora per il paese e le terme a pagamento e libere.

Fino al 22 marzo 2017 era presente un’altra area attrezzata con apertura annuale e con la disponibilità di 32 piazzole, il Park Camper La Quercia che purtroppo ha chiusoEsistono poi molti altri campeggi nelle zone limitrofe, sia sul mar Tirreno che sul lago di Bolsena ma distano dalle terme almeno 50 km.

Segnaliamo comunque anche:

Sasso Corbo – ecocampeggio naturista

Ti potrebbe piacere anche